Dott. Marco Frontoni
Neurologo a Roma

Specialista in Sclerosi Multipla e malattie rare

dott-marco-frontoni-neurologo-a-roma

Sono il Dott. Marco Frontoni, medico neurologo a Roma: laureato in Medicina e Chirurgia nel 1980, per oltre 40 anni ho svolto la mia attività nell’ambito dell’Università di Roma “La Sapienza” e in specifico presso il Policlinico Umberto I.

Conseguita la Specializzazione in Neurologia nell’85, ho ricoperto il ruolo di Aiuto nei reparti di Clinica Neurologica, occupandomi essenzialmente di patologie vascolari (ictus nel giovane e nell’anziano), con particolare impegno in Unità di Terapia Intensiva.

Un’esperienza assistenziale fondamentale è stata per me lo svolgimento di pratica clinica negli USA presso il New York Hospital, che mi ha portato, a fine anni ’80, al conferimento della qualifica di Assistant Neurologist.

Rientrato in Italia, dopo altri anni di attività di nei reparti di degenza neurologica e in ambulatorio specialistico, dal 2003 in avanti, quale Caporeparto del Day Hospital neurologico, ho focalizzato la mia attività su diagnosi e terapia primaria della Sclerosi Multipla.

In ambito terapeutico, peraltro, da oltre 20 anni mi occupo anche di terapia sintomatica dei molteplici problemi correlati alle malattie demielinizzanti e ho acquisito particolare esperienza nell’utilizzo di farmaci orali, intratecali e di tossina botulinica, per il trattamento della spasticità.

Oltre a ciò ho approfondito aspetti clinici, diagnostici e terapeutici delle alterazioni neurovegetative.

La mia attività di ricerca scientifica si è rivolta dapprima allo studio dell’ ischemia cerebrale, principalmente del giovane adulto, successivamente ad esperienze di valutazione clinica della disabilità dei pazienti.

Per molti anni ho partecipato a ricerche internazionali rivolte alla sperimentazione clinica dei numerosi farmaci che, nel corso del tempo, sono stati proposti nel
trattamento della Sclerosi Multipla.

Ho inoltre partecipato, quale responsabile della Unità Operativa
di Roma, allo studio internazionale sulla somministrazione di farmaco mediante pompa di infusione, per il trattamento della spasticità.

A documentazione dell’attività di ricerca vi sono oltre 50 pubblicazioni scientifiche su riviste internazionali, e numerosi articoli su libri nazionali e internazionali.

Nei tanti anni di mia attività ho maturato la convinzione, in cui tuttora credo fermamente, che la professione medica, oltre alla competenza specifica e la costante ricerca di aggiornamento, richieda una propensione e un interesse al dare ascolto alle persone.

Questo non soltanto per la necessità di indagare le problematiche cliniche, ma anche per dare spazio alla conoscenza del lato umano delle persone, con tutta la serenità e il tempo che ciò può richiedere.

Con questa attitudine ho svolto e continuerò a svolgere la mia attività professionale, confortato anche dalla lettura e rilettura, che da sempre mi appassiona, dei testi classici e moderni.

dott-marco-frontoni-neurologo-a-roma

Sono il Dott. Marco Frontoni, medico neurologo a Roma: laureato in Medicina e Chirurgia nel 1980, per oltre 40 anni ho svolto la mia attività nell’ambito dell’Università di Roma “La Sapienza” e in specifico presso il Policlinico Umberto I.

Conseguita la Specializzazione in Neurologia nell’85, ho ricoperto il ruolo di Aiuto nei reparti di Clinica Neurologica, occupandomi essenzialmente di patologie vascolari (ictus nel giovane e nell’anziano), con particolare impegno in Unità di Terapia Intensiva.

Un’esperienza assistenziale fondamentale è stata per me lo svolgimento di pratica clinica negli USA presso il New York Hospital, che mi ha portato, a fine anni ’80, al conferimento della qualifica di Assistant Neurologist.

Rientrato in Italia, dopo altri anni di attività di nei reparti di degenza neurologica e in ambulatorio specialistico, dal 2003 in avanti, quale Caporeparto del Day Hospital neurologico, ho focalizzato la mia attività su diagnosi e terapia primaria della Sclerosi Multipla.

In ambito terapeutico, peraltro, da oltre 20 anni mi occupo anche di terapia sintomatica dei molteplici problemi correlati alle malattie demielinizzanti e ho acquisito particolare esperienza nell’utilizzo di farmaci orali, intratecali e di tossina botulinica, per il trattamento della spasticità.

Oltre a ciò ho approfondito aspetti clinici, diagnostici e terapeutici delle alterazioni neurovegetative.

La mia attività di ricerca scientifica si è rivolta dapprima allo studio dell’ ischemia cerebrale, principalmente del giovane adulto, successivamente ad esperienze di valutazione clinica della disabilità dei pazienti.

Per molti anni ho partecipato a ricerche internazionali rivolte alla sperimentazione clinica dei numerosi farmaci che, nel corso del tempo, sono stati proposti nel
trattamento della Sclerosi Multipla.

Ho inoltre partecipato, quale responsabile della Unità Operativa
di Roma, allo studio internazionale sulla somministrazione di farmaco mediante pompa di infusione, per il trattamento della spasticità.

A documentazione dell’attività di ricerca vi sono oltre 50 pubblicazioni scientifiche su riviste internazionali, e numerosi articoli su libri nazionali e internazionali.

Nei tanti anni di mia attività ho maturato la convinzione, in cui tuttora credo fermamente, che la professione medica, oltre alla competenza specifica e la costante ricerca di aggiornamento, richieda una propensione e un interesse al dare ascolto alle persone.

Questo non soltanto per la necessità di indagare le problematiche cliniche, ma anche per dare spazio alla conoscenza del lato umano delle persone, con tutta la serenità e il tempo che ciò può richiedere.

Con questa attitudine ho svolto e continuerò a svolgere la mia attività professionale, confortato anche dalla lettura e rilettura, che da sempre mi appassiona, dei testi classici e moderni.

Sono il Dott. Marco Frontoni, medico neurologo a Roma: laureato in Medicina e Chirurgia nel 1980, per oltre 40 anni ho svolto la mia attività nell’ambito dell’Università di Roma “La Sapienza” e in specifico presso il Policlinico Umberto I.

Conseguita la Specializzazione in Neurologia nell’85, ho ricoperto il ruolo di Aiuto nei reparti di Clinica Neurologica, occupandomi essenzialmente di patologie vascolari (ictus nel giovane e nell’anziano), con particolare impegno in Unità di Terapia Intensiva.

Un’esperienza assistenziale fondamentale è stata per me lo svolgimento di pratica clinica negli USA presso il New York Hospital, che mi ha portato, a fine anni ’80, al conferimento della qualifica di Assistant Neurologist.

Rientrato in Italia, dopo altri anni di attività di nei reparti di degenza neurologica e in ambulatorio specialistico, dal 2003 in avanti, quale Caporeparto del Day Hospital neurologico, ho focalizzato la mia attività su diagnosi e terapia primaria della Sclerosi Multipla.

In ambito terapeutico, peraltro, da oltre 20 anni mi occupo anche di terapia sintomatica dei molteplici problemi correlati alle malattie demielinizzanti e ho acquisito particolare esperienza nell’utilizzo di farmaci orali, intratecali e di tossina botulinica, per il trattamento della spasticità.

Oltre a ciò ho approfondito aspetti clinici, diagnostici e terapeutici delle alterazioni neurovegetative.

La mia attività di ricerca scientifica si è rivolta dapprima allo studio dell’ ischemia cerebrale, principalmente del giovane adulto, successivamente ad esperienze di valutazione clinica della disabilità dei pazienti.

Per molti anni ho partecipato a ricerche internazionali rivolte alla sperimentazione clinica dei numerosi farmaci che, nel corso del tempo, sono stati proposti nel
trattamento della Sclerosi Multipla.

Ho inoltre partecipato, quale responsabile della Unità Operativa
di Roma, allo studio internazionale sulla somministrazione di farmaco mediante pompa di infusione, per il trattamento della spasticità.

A documentazione dell’attività di ricerca vi sono oltre 50 pubblicazioni scientifiche su riviste internazionali, e numerosi articoli su libri nazionali e internazionali.

Nei tanti anni di mia attività ho maturato la convinzione, in cui tuttora credo fermamente, che la professione medica, oltre alla competenza specifica e la costante ricerca di aggiornamento, richieda una propensione e un interesse al dare ascolto alle persone.

Questo non soltanto per la necessità di indagare le problematiche cliniche, ma anche per dare spazio alla conoscenza del lato umano delle persone, con tutta la serenità e il tempo che ciò può richiedere.

Con questa attitudine ho svolto e continuerò a svolgere la mia attività professionale, confortato anche dalla lettura e rilettura, che da sempre mi appassiona, dei testi classici e moderni.

dott-marco-frontoni-neurologo-a-roma

Articoli del Blog

Approfondimenti e Aggiornamenti sul Mondo della Neuropsicologia

L’idrocefalo normoteso è una condizione patologica che colpisce soprattutto le persone anziane, con una sintomatologia varia e complessa che spesso esordisce con disturbi urinari e

La riabilitazione cognitiva contro la demenza  rappresenta una prospettiva di particolare interesse nelle società dei paesi più sviluppati, in cui i miglioramenti legati allo stile

La demenza frontotemporale (FTD) è una forma rara di demenza che colpisce prevalentemente le persone oltre i 50 anni. Provoca una degenerazione progressiva dei lobi

il primo studio medico a Roma specializzato nella neurologia

Prenota una visita neurologica a Roma

Bastano pochi click nel modulo online per accedere senza attese a qualsiasi prestazione. 

Neurologia Roma è uno studio completamente digitalizzato: i dati sensibili dei pazienti sono al sicuro, archiviati e trattati secondo le norme del GDPR.

In tanti anni di esperienza professionale lo studio ha puntato su aggiornamento professionale, tecnologia e innovazione al servizio del benessere dei pazienti.

Prenotazione Visita Neurologia Roma

Dove Visito

Ricevo presso lo studio medico di NeurologiaRoma, in via Apulia, 30 - tel. 06 70490360