La sindrome del tunnel carpale

/, Tunnel Carpale/La sindrome del tunnel carpale

La sindrome del tunnel carpale

Il tunnel carpale è un canale osteo fibroso formato dalla contiguità delle ossa del carpo e dal legamento trasverso del polso. In esso passano i tendini dei muscoli flessori delle dita ed il nervo mediano. Questo nevo supplisce all’innervazione motoria del gruppo dei muscoli del pollice e alla innervazione sensitiva delle prime tre o quattro dita della mano.

I fattori che provocano un restringimento del canale del carpo possono determinare la sindrome del tunnel carpale, causata dalla compressione, fino allo strozzamento del nervo mediano.

I sintomi tipici di questa sindrome sono, inizialmente, il dolore, i formicolii, la diminuzione della sensibilità tattile delle prime dita della mano. Sono più frequenti, tipicamente, di notte o al risveglio, come anche durante l’esecuzione di lavori con movimenti ripetitivi a carico del polso. Nelle fasi più avanzate si può avere una riduzione della forza nei movimenti di opposizione del pollice per atrofia dei muscoli dell’eminenza tenar.

Le cause sono molteplici e non ancora del tutto chiarite. Sicuramente concorrono cause costituzionali, endocrino-metaboliche, in particolare ipotiroidismo e diabete, reumatologiche  quali artriti e malattie del tessuto connettivo, e professionali da lavoro con movimenti continuamente ripetuti.

By |2011-12-08T23:11:46+00:00ottobre 2nd, 2011|Articoli, Tunnel Carpale|0 Comments